Home » Barman News

I 10+1 Cocktail da provare assolutamente.

5 May 2017 Nessun Commento SP

cocktail-594173_640Pubblicizzato in TV, sui giornali e riviste, Il cocktail fa ormai parte della nostra vita come il caffè. I barman lo sappiamo amano stupirci, e ogni giorno, quando ci presentiamo al bancone del bar, ce ne propongono di nuovi e colorati. Alcuni cocktail però non tramontano mai. Lanciati agli onori delle cronache dalle star di Hollywood grazie anche a celebri film, certi long drink sono diventati così famosi da essersi ritagliati un posto nell’immaginario collettivo.

Citando Oscar Wilde che in un suo famoso aforisma recitava : “Trovo che l’alcol, assunto in dosi adeguate, provochi tutti i sintomi dell’ubriachezza“, ci limiteremo a elencare in questo post, rigorosamente in ordine alfabetico, quelli che a nostro avviso bisognerebbe assolutamente bere, ovviamente in modo responsabile.

Bellini
Appartenente alla categoria degli Sparkling, il Bellini è un cocktail ufficiale IBA. Prosecco e polpa di pesca bianca serviti in un elegante Flûte, è un Long Drink elegante buono per ogni occasione.

Blody Mary
quasi certamente creato da George Jessel, questo cocktail a base di succo di pomodoro, vodka, salsa Worchestershire e tabasco sembra sia l’ideale per riprendersi dagli eccessi di una notte a dire poco intensa.

Caipirinha
5 cl cacahaca, 2 cucchiaini di zucchero di canna bianco e 1 lime tagliato a spicchi, sono gli ingredienti di questo freschissimo cocktail che ha accompagnato e accompagnerà le fresche notti d’estate di molti lettori.

Cosmopolitan
Al termine di una giornata di faticoso lavoro, vodka e succo di mirtillo non possono proprio mancare. Le protagoniste di Sex and the City hanno fatto scuola.

Cuba Libre
Quando pensiamo all’Avana pensiamo al celebre sigaro e subito dopo al famoso Cocktail. Rum Bianco e Coca Cola sono alla base di questo long drink tra i più bevuti al mondo.

Manhattan
5 cl Rye Whiskey, 2 cl Vermouth rosso, 1 goccia di Angostura. Versare in una coppa da cocktail già raffreddata e infine Guarnire con una ciliegia. Servito come pre dinner, il Manhattan è sicuramente un cocktail che si fa notare.

Margarita
Altro cocktail ufficiale IBA, il Margarita si compone di 3,5 cl di tequila, 2 cl di triple sec e 1,5 cl di succo fresco di lime. Per serate spensierate, anche se non siete in Messico

Mojito

In arrivo direttamente dalla più famosa isola Caraibica, il Moijto nasce per essere gustato sulla spiaggia. È uno dei pestati più noti e richiesti a base di rum bianco, menta e zucchero di canna.

Old Fashioned
Altro cocktail pre-dinner, prende il nome dall’omonimo bicchiere nel quale viene servito. A base di bourbon zucchero, angostura bitter ed essenza di scorza d’arancia, è un Cocktail difficile da preparare, per veri intenditori.

Vodka Martini
Quando si pensa a James Bond non si può non pensare a questo cocktail. Vodka e Martini Agitato, non mescolato. Tutto quello che serve per un after dinner indimenticabile.

White Russian
Variante dell’altrettanto famoso Black Russian, il White Russian è sicuramente uno dei cocktail più alcolici di questo elenco. Nonostante ciò offre un gusto molto delicato e dolce. Vodka, liquore al caffè e panna sono alla base di questo cocktail diventato famoso grazie alla pellicola “Il grande Lebowsky”.

Hai qualcosa da dire?

Inserisci il tuo commento qui sotto o inserisci un trackback dal tuo sito. Puoi anche registrarti ai commenti via RSS.

Nel tuo commento puoi utilizzare i seguenti Tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Subscribe without commenting