Home » Cocktails Iba, Cocktails IBA 1990, Cocktails IBA 2004, Long Drink

Cocktail Bloody Mary

28 February 2010 5 Commenti Marco Soragni

Ricetta Anni ‘90 (in Decimi):

  • 3/10 Vodka
  • 6/10 Succo di Pomodoro
  • 1/10 Succo di Limone

Nuova Ricetta I.B.A. 2004 (Las Vegas, in cl.):

  • 4,5 cl. Vodka
  • 9 cl. Succo di Pomodoro
  • 1,5 cl. Succo di Limone
  • Aromi

Tipologia: Long Drink

Preparazione: Condire con gocce di Worchestershire Sauce, Tabasco, Sale di Sedano, Sale e Pepe. Preparare direttamente in un Tumbler con Ghaccio. Può essere decorato con un gambo di sedano e la scorza di limone (opzionale).

Long Drink

5 Commenti »

  • marcello said:

    alcune ricette di questo cocktail affermano che si debba servire ben freddo ma senza ghiaccio,in quanto il ghiaccio darebbe al cocktail un gusto acquoso.E’ da crederci?

  • marco said:

    ciao Marcello, si è perfettamente vero, al gusto risulta molto annaquato se il ghiaccio si scioglie, quindi, salvo che il cliente lo richieda espressamente, è meglio servirlo freddo, ma senza il ghiaccio per l’appunto.
    buon mix, marco

  • Giuseppe Delfino said:

    Il succo di pommodoro deve essere freddo,alla fine mix tutti che ingredienti con lo strainer ..decorazione that it!

  • Roberto said:

    Ho inventato una buona variante al bloody mary. Che ne dite di una Kaipiroska Al Cigliegino? Un giorno nel locale dove lavoravo, mi sono trovato una marea di pomodorini cigliegini un pò troppo maturi… avendo un aperitivo vegano, meglio che una Kaipiroska al Cigliegino è risultato un enorme successo… Si prepara con : sale, pepe o piccante a richiesta, worchestersauce, un pizzico di zucchero, 3 fette di limone o lime, pomodorini tagliati a metà, pestare energicamente, pestare a mano il ghiaccio e aggiungere vodka liscia. Miscelare bene e servire con gambo di sedano, pomodorino e fetta di limone.Il risultato è stupefacente!

  • Marco Soragni said:

    Ciao!! speriamo qualcuno lo sperimenti e poi ci lasci un feedback della tua creazione!
    Ricordo che negli ultimi tempi la moda dei drink pestati ottiene parecchio successo, oltretutto i cocktails sono molto gradevoli in genere.
    nel frattempo provo anch’io a farlo. Poi ti aggiorno.
    buon mix marco

Hai qualcosa da dire?

Inserisci il tuo commento qui sotto o inserisci un trackback dal tuo sito. Puoi anche registrarti ai commenti via RSS.

Nel tuo commento puoi utilizzare i seguenti Tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Subscribe without commenting