Home » Cocktails Iba, Cocktails IBA 2004, Long Drink

Cocktail Long Island Ice Tea

13 April 2010 16 Commenti Marco Soragni

Nuova Ricetta I.B.A 2004 ( Las Vegas, in cl)

  • 1.5 cl vodka
  • 1,5 cl tequila
  • 1,5 cl rum bianco
  • 1,5 cl cointreau
  • 1,5 cl gin
  • 2,5 cl succo di limone
  • 3 cl sciroppo di zucchero
  • Top di coca cola

Tipologia: Long Drink

Preparazione: si prepara direttamente nel bicchiere Highball con ghiaccio, si serve con fettina o spirale di limone.

16 Commenti »

  • jose alfieri said:

    Salve vado subito al sodo ,l’incognita e’il contreau o la tequila,mi risulta che la vecchia versione del long island c’e’il cointreau e succo d’arancia e la nuova tequila e succo lime ,potete risolvermi il quesito? Grazie

  • Marco Soragni (author) said:

    Ciao, vedo che la risposta è stata esaudiente.
    Aggiungo inoltre una mia personale esperienza, dopo aver dovuto discutere anch’io con la clientela queste piccole diversità di preparazione.
    Io aggiungo al nome Long Island Ice Tea, italian version, in questa maniera eviti di doverti scontrare con il sapientone del sabato sera…

  • Leo said:

    Ciao,
    in effetti la presenza della tequila ci suggerisce che si tratta della versione Texas. L’I.B.A. (International Bartenders Association)ha tuttora questa ricetta indicata come Long…. invece andrebbe indicata come “Texas Iced Tea”. Quindi il normale L.I.I.T. è senza Tequila. Per il Cointreau è la stessa IBA a rimetterlo in ricetta ma direi che si può usare anche un Triple Sec.
    Per quanto riguarda il succo d’arancia…anche io avevo una vecchia ricetta con la sua presenza e ogni tanto lo propongo per far provare qualcosa di diverso al cliente.
    Ho scritto di corsa spero di essere stato chiaro, ciao!

  • jose alfieri said:

    Grazie per la tua tempestiva risposta ,ho fatto un po’di ricerche sul web e addirittura in U.S.A compongono il l.i.i.t con tutti i cinque bianchi,ma sara’ vero sara’ fergusson ,comunque sei stato chiarissimo,
    grazie e buon lavoro

  • massimo said:

    quante e quali versioni degli ice tea ci sono ?

  • Marco Soragni (author) said:

    Ciao Massimo,
    versioni degli Ice Tea ce ne sono veramente a decine

    Un pò lunga da elencare come lista, solo per darti una idea, le svariate versioni cambiano principalmente in uno o due ingredienti i quali in base alla loro caratteristica o origine daranno poi il nome al Long Island.

    Esempio classico:
    Texas Ice Tea: con la teqila
    Italian Ice Tea: con l’amaretto di saronno
    Mint Ice Tea: con menta, tipo il Mojito
    Beach Ice Tea: viene allungato con cranberry juice al posto della cola

    Ciao!

  • diego said:

    tra le versioni degli ice tea mi permetto di suggerire la MIAMI ICE tea con il blu curacao al posto del triplesec e la lonsoda(sprite)al posto della coca..ciao!

  • marco (author) said:

    Ciao Diego, e grazie per il suggerimento, in effeti il il MIAMI ICE TEA, è particolarissimo proprio per il sou colore azzuro, che ricorda per l’appunto le belle spaigge e l’oceano della florida. potremmo aprire una sezione su i liit, visto che ve ne sono innumerevoli, perche no?
    grazie per lo spunto e buon mix! marco

  • angioletto said:

    scusatemi ma il triple sec??? perchè il ragazzo sopra ha detto ke l incognita è il cointreau. Io ho sempre fatto il Long Island con vodka, rum, gin, triple sec, coca e sawar

  • Marco Soragni (author) said:

    Ciao, ho riletto il post che ti riferivi, in quel caso credo stesse facendo due domande distinte di ingredienti diversi nelle ricette che aveva trovato in internet.
    Nel tuo caso la risposta è abbastanza semplice. Il cointreau è una marca e a tutti gli effetti è un triple sec. Sta di fatto che scrivere nella ricetta triple sec o cointreau è la stessa cosa.
    Sarebbe come dire gin o gordons .
    Visto che di variazioni ce ne sono molte e anche personali o personalizzabili, evedendo che lavori nel settore se vuoi puoi inoltrare una tua ricetta variazione del long Island ice tea, la pubblicheremo ben volentieri.
    A presto e Buon Mix
    marco

  • Christian said:

    Ragazzi ciao a tutti, innanzitutto grazie per aver creato questo sito/blog, che mi ha rinfrescato la memoria su alcuni dubbi provenienti dalla mia (lontana) esperienza della scuola alberghiera.
    Se qualcuno di voi non li conosce vi propongo altre 2 versioni del long island :
    -Long X : Vodka,Rum bianco,Triple sec,X rated, Sweet&sour,top di lemon soda. Ottimo per le ragazze dato che il colore che prevale è il rosa dell’Xrated.
    -Japanese ice tea : Vodka, Rum bianco,Triple sec,Midori,Sweet&sour,top di lemon soda. Ideale per i clienti che vogliono bere un cocktail alcolico ma allo stesso tempo dolce!!
    Ciao alla prossima, Christian.

  • marco said:

    ciao Cristian. grazie mille per averci indicato nuovi cocktail. sicuramente li inseriremo così che altre persone possano prendere spunto. se hai altre idee scrivile pure. le pubblichiamo volentieri. a presto e buon mix Marco

  • Adam said:

    Salve ragazzi , io ho visto che al posto dello sciroppo di zucchero i barman utilizzano lo sciroppo di gomma arabica …… cambia molto il sapore del cocktail se metto uno sciroppo al posto dell’altro ??

  • istevene said:

    che io sappia la gomma arabica è una resina di origine vegetale usata come stabilizzante nelle bibite per impedire la cristallizzazione degli zuccheri in esse contenuti.
    P.S.essendo presente la coca nel L.I.I.T. io evito di aggiungere altri zuccheri.

  • cascone roberto said:

    Ehm……….ma,tecnicamente parlando, che senso ha usare ben 3 distillati (o piu’ liquori come nel caso del “b52” e “orgasmo”)per lo stesso cocktail?Saluti

  • marco said:

    il senso sta nel creare il cocktail !
    un po’ bizzarra come domanda, come chiedere ad uno chef che senso ha mettere pomodori e melanzane insieme se entrambi sono due verdure!
    forse non ho capito la domanda io..
    buon mix marco

Hai qualcosa da dire?

Inserisci il tuo commento qui sotto o inserisci un trackback dal tuo sito. Puoi anche registrarti ai commenti via RSS.

Nel tuo commento puoi utilizzare i seguenti Tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Subscribe without commenting