Home » Gestione del Bar

Determinazione dei Prezzi: Tecnica per Fasce di Lavorazione

12 October 2011 2 Commenti Marco Soragni

La Tecnica per Fascia di Lavorazione si basa su una quota di contributo spese per coprire i costi generali e tiene conto dei tempi di lavorazione dei vari piatti.
Praticamente vengono divisi i piatti in base al Tempo di Lavorazione, per esempio potrebbero essere divisi in basso, medio, alto, altissimo

Ad ognuna di queste fasce verrà assegnato un “coefficiente di moltiplicazione” (LC) esempio ( basso 1.8 – medio 2.2 alto 3 ecc…)

A questo punto stabiliremo un  “margine di contribuzione” (MC) per ogni piatto ( Es. antipasti 1.5 €  , primi 3.00 € ecc ecc ) .

Infine si moltiplica il costo delle derrate alimentari (FC = food cost) per il coefficiente di lavorazione e si andrà a sommare il Margine di Contribuzione.

La formula finale risulta essere la seguente: (FC x LC) + MC ) = x + percentuale di utile + i.v.a.

Per calcolare il prezzo di vendita aggiungeremo una percentuale variabile tra il 15 ed il 25 % che determinerà l’utile.

2 Commenti »

  • kobe shoes said:

    There’s noticeably a bundle to learn about this. I assume you made sure nice factors in features also.

  • chrome hearts online store said:

    I must voice my admiration for your generosity giving support to people that actually need help with this particular study. Your special commitment to passing the solution along turned out to be exceedingly beneficial and have allowed people just like me to get to their ambitions. Your useful key points implies so much to me and extremely more to my colleagues. Best wishes; from each one of us.

Hai qualcosa da dire?

Inserisci il tuo commento qui sotto o inserisci un trackback dal tuo sito. Puoi anche registrarti ai commenti via RSS.

Nel tuo commento puoi utilizzare i seguenti Tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>