Home » Articoli

Approfondimenti per Tecniche

Tecniche »

In natura da quando esiste l’acqua esiste il ghiaccio, ma non tutti i tipi di ghiaccio sono uguali e in assoluto quello da utilizzare per i cocktail deve avere particolati caratteristiche per non rischiare di annacquare il nostro Drink. Sappiamo che questo indispensabile ingrediente serve a mantenere i drink freddi, e quando è dosato nel modo corretto, sicuramente non li diluisce ma contribuisce a creare il giusto mix tra freschezza e gradazione alcolica.
Anche se ancora oggi esistono persone che ritengono il ghiaccio l’espediente utilizzato dai barman per far consumare più …

Tecniche »

L’Ottimizzazione del Servizio

Buon giorno a tutti,
la mia domanda è la seguente: è giusto preparare tutti i drinks senza ghiaccio, e farli “marciare”solo quando il cameriere è pronto, aggiungendo il ghiaccio all’ultimo?
Grazie
Marco Rebecchi
Ciao Marco,
non è una buona idea mettere il ghiaccio alla fine, per svariati motivi, in primis proprio perchè le tecniche prevedono l’esecuzione del drink con già il ghiaccio presente, secondo in questo modo si raffredda in maniera corretta e giusta per la degustazione.
Tecnicamente farlo ti comporterà non pochi problemi organizzativi, preparare tutto e poi tornare a mettere il ghiaccio e quindi poi …

Tecniche »

Codici di Colore: Semplificare la vita dei Barman

Succhi di frutta e pre- mix vengono solitamente stoccati negli Store’n Pour per facilitare il riconoscimento dei succhi o dei pre-mix (basi preparate) seguendo uno stile di lavoro americano vengono utilizzate delle bande di colore.
Le bande di colore utilizzate permettono in maniera rapida, veloce ed univoca di identificare il contenuto di molteplici combinazioni, inoltre queste barre di colore sono riportate sia sul “versatore” che sul corpo dello Store’n Pour cosi da evitare scambi di versatori.
Le combinazioni hanno una sequenza abbastanza logica, cosi da facilitarne la memorizzazione oltre ad essere oramai standardizzate e conosciute.
Un …

Tecniche »

Tecnica “Build Over Ice”

Ciao a tutti,
avrei bisogno dei chiarimenti, circa su una tecnica chiamata dall’ABES “Build over ice“. In cosa consiste?
Poi un’altra cosa. Provate a vedere questo video su youtube che ho creato cercando di rispettare i criteri per un concorso AIBES. Cosa ne pensate?
Pietro Didio
Ciao Pietro, la tecnica build over ice consiste nel preparare il drink direttamente nel bicchiere colmo di ghiaccio. Letteralmente significa costruito sopra il ghiaccio. L’esempio più banale può essere il Cocktail Americano o il Cocktail Negroni, che per l’appunto, si preparano entrambi direttamente nel bicchiere.
Complimenti per il video che avete realizzato, rispetta tutti …

Tecniche »

Le Unità di Misura dai Barman Professionisti

Quali sono le unità di misura utilizzate dai Barman Professionisti?
Le unità di misura sono svariate e dipendono molto dal paese in cui ci si trova e dalla tecnica che si utilizza nella preparazione dei drinks e cocktail.
Essenzialmente si possono trovare:

Decimali, espressi in 1/10, ½ 1/3 ¼, essi erano usati sino a poco tempo fa, seppur difficoltosi da apprendere all’inizio, i migliori in assoluto
Centilitri (cl), essi rispondono chiaramente al quantitativo necessario.
Once, unità di misura utilizzata dalle popolazioni anglosassoni, entrano sempre più a far parte delle ricette anche nel nostro paese soprattutto …

Tecniche »

A quanto corrisponde uno Splash?

Ecco il significato dello Splash, della sua misurazione e di come calcolarlo per la buona riuscita dei cocktail

Tecniche »

Come si taglia il Lime?

Alcuni consigli pratici per imparare e migliorare la tecnica di taglio del Lime per la preparazione di ottimi Cocktails

Tecniche »

Il modo di Shakerare influenza la riuscita di un Cocktail?

Scopri come il modo di Shakerare influenza la riuscita di un buon Cocktail