Home » Tecniche di Miscelazione

Stir and Strain

6 April 2011 Un Commento Marco Soragni

Lo Stir and Strain (letteralmente: mescolato e filtrato) è una tecnica che vede come protagonisti Cocktails come il Martini ed il Manhattan.

Questa tecnica prevede l’uso del Mixing Glass e di tanto ghiaccio in quanto risulta molto piacevole per il cliente vedere che il proprio cocktail sarà liscio e freddo al punto giusto.

Questa particolare maniera di creare i Cocktails la necessitiamo quando i nostri ingredienti sono simili tra loro e delicati, quindi basterà semplicemente amalgamarli con dolcezza e abbondante ghiaccio.

Per ingrdienti simili intendiamo quelli di peso specifico uguale o non molto differente: per chiarire il concetto, un distillato e crema di latte assolutamente non verranno miscelati con tecnica Stir and Strain , poichè come ben si può percepire sarà impossibile legarli bene tra di loro.

Può essere utilizzato anche un Tin, ma risulta molto più elegante elegante lavorare con un Mixing Glass. A questo punto il Mixing Glass (o Tin) deve essere riempito per 2/3 di ghiaccio e con uno Bar Spoon lo raffredderemo mescolando solo il ghiaccio.

Nel frattempo avremo già messo ghiaccio nella coppetta e dopo aver scolato l’acqua dal ghiaccio nel Mixing Glass, provvederemo a versare in ordine gli ingredienti del cocktail, mescoleremo con lo Spoon e ci accorgeremo di quando sarà pronto dalla condensa che si forma fuori dall’attrezzo, aiutandoci poi con lo Strainer, dopo aver buttato il ghiaccio dalla coppetta, verseremo il nostro cocktail liscio e ben freddo.

Curiosità, per poter preparare grandi quantità di cocktails, a volte si può utilizzare il Gallone, grande contenitore in vetro con beccuccio.

Un Commento »

  • antonio grasso said:

    La tecnica stir and strain fa si che i fluidi agitati siano freddi e torbidi ?

Hai qualcosa da dire?

Inserisci il tuo commento qui sotto o inserisci un trackback dal tuo sito. Puoi anche registrarti ai commenti via RSS.

Nel tuo commento puoi utilizzare i seguenti Tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Subscribe without commenting